spot_img

Ue-Turchia: il sofa-gate scuote le poltrone europee


Il caso del posto d'onore mancante per von der Leyen ad Ankara riporta l’attenzione sul problema della rappresentanza all’estero dell’Unione europea

Gerardo Pelosi Gerardo Pelosi
Inviato de Il sole 24 ore dal 1990.

Il caso del posto d’onore mancante per von der Leyen ad Ankara riporta l’attenzione sul problema della rappresentanza all’estero dell’Unione europea

Il Presidente del Consiglio europeo Charles Michel e il Presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen tengono una conferenza stampa congiunta a Bruxelles, Belgio, marzo 25, 2021. Aris OIkonomou/Pool via REUTERS

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img