EN

eastwest challenge banner leaderboard

Ue va meglio di Usa

Indietro

E potrebbe crescere ancora se ci fossero un’unione politica, una monetaria, una bancaria e una fiscale. Quanto di più vicino agli Stati Uniti d’Europa.

L’Europa corre più degli Stati Uniti. Può sembrare una frase senza fondamento, complice le tribolazioni dell’Unione europea fra crisi bancarie, Brexit, populismi e crisi d’identità. Ma è vero se invece si guarda l’andamento del Prodotto interno lordo (Pil) dell’area euro, che nel 2016 ha sorpassato quello degli Usa. In enorme parte è merito degli stimoli monetari introdotti dalla Banca centrale europea (Bce) guidata da Mario Draghi, ma non bisogna dimenticare un aspetto fondamentale. Il tempo guadagnato dalle misure della Bce può e deve essere utilizzato per riparare quanto possibile dell’imperfetta architettura europea.

Per continuare a leggere, acquista il pdf del numero.

Per abbonarti, visita la nostra pagina abbonamenti.

La voce
dei Lettori

eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua domanda ad eastwest

GUALA