spot_img

Uganda: il governo pronto a restaurare la legge anti-gay


La Corte Costituzionale dell'Uganda ha abrogato la legge contro gli omosessuali varata dal Parlamento di Kampala il 23 dicembre dello scorso anno. Per i giudici del massimo organo giurisdizionale ugandese, la normativa è priva di valore, poiché approvata senza il quorum necessario al momento della votazione, in violazione del rispetto della procedura parlamentare.

La Corte Costituzionale dell’Uganda ha abrogato la legge contro gli omosessuali varata dal Parlamento di Kampala il 23 dicembre dello scorso anno. Per i giudici del massimo organo giurisdizionale ugandese, la normativa è priva di valore, poiché approvata senza il quorum necessario al momento della votazione, in violazione del rispetto della procedura parlamentare.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

La Nato senza ragione

Gli Stati Uniti tornano a parlare di UFO

L’Europa federale