spot_img

Un budget senza il botto


Sabato il ministro delle Finanze Arun Jaitley ha presentato in parlamento il budget di governo per il 2015-16, il primo dell'era Modi. Le promesse di mettere le basi per una ripresa vigorosa sono state parzialmente mantenute, in particolare per i tagli alle tasse per chi vuole investire o fare business in India. Ma anche all'educazione.

Sabato il ministro delle Finanze Arun Jaitley ha presentato in parlamento il budget di governo per il 2015-16, il primo dell’era Modi. Le promesse di mettere le basi per una ripresa vigorosa sono state parzialmente mantenute, in particolare per i tagli alle tasse per chi vuole investire o fare business in India. Ma anche all’educazione.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

Un futuro (in)sostenibile per la Germania

La Nato senza ragione