EN

eastwest challenge banner leaderboard

Un disastro per la City

Indietro

Se uscissimo dall’Unione europea, isolati, rischieremmo di farci comandare dall’America, con il suo enorme sistema finanziario, e dalla Cina, che aspira a diventare un attore globale.

L’uscita dall’Ue danneggerebbe una delle nostre industrie principali: i servizi finanziari. La portata del danno dipende dal tipo di uscita. Nonostante l’impopolarità dei banchieri, la posta in gioco è alta. I servizi finanziari rappresentano quasi il 10% dell’economia nazionale e l’11% del gettito fiscale. Varie professioni associate, giuridiche e contabili, sono altrettanto importanti. La City – termine che designa i servizi finanziari britannici in generale – non è solo la capitale finanziaria del Regno Unito. È anche il principale centro finanziario d’Europa con il 78% del trading valutario dell’Ue, l’85% delle operazioni in hedge fund e metà delle attività di gestione fondi. Un modo di minimizzare i danni sarebbe restare nel mercato unico – l’approccio norvegese, per capirsi. Ma le norme che regolano la City verrebbero dettate da Bruxelles e noi non avremmo più voce in capitolo. Altri paesi potrebbero addirittura tentare di manipolare le norme per spostare le imprese da Londra a Francoforte o Parigi. Una situazione peggiore dello status quo. Benché il Regno Unito non possa porre il veto alla legislazione europea sui servizi finanziari, nei fatti ci ha rimesso solo due volte, soprattutto quando Bruxelles ha fissato un tetto ai bonus dei banchieri. Solitamente riusciamo a negoziare buone condizioni per la City. Ad esempio, quando l’eurozona ha deciso di creare un’Unione bancaria in cui non volevamo entrare, il governo è riuscito a ottenere un sistema di voto a doppia maggioranza sulle regole bancarie dell’Ue. Per passare, una norma deve avere la maggioranza sia tra i Paesi membri dell’Unione bancaria che tra quelli che non ne fanno parte.

Se vuoi leggerlo tutto, acquista il numero in pdf per soli 3 euro.

 

La voce
dei Lettori

eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua domanda ad eastwest

GUALA