spot_img

Un nuovo leader per il partito laburista scozzese


Una delle poche cose certe riguardo alle elezioni generali del prossimo Maggio è che il partito laburista deve cambiare strategia se vuole mantenere i propri seggi a Westminster e se vuole avere la possibilità di rubare voti ai conservatori, UKIP (UK Independence Party) e SNP (Scottish National Party).

Una delle poche cose certe riguardo alle elezioni generali del prossimo Maggio è che il partito laburista deve cambiare strategia se vuole mantenere i propri seggi a Westminster e se vuole avere la possibilità di rubare voti ai conservatori, UKIP (UK Independence Party) e SNP (Scottish National Party).

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

A cosa si deve il successo ventennale di Orbán?

Il Ministro degli Esteri cinese in tour nel Pacifico

Un futuro (in)sostenibile per la Germania

La Nato senza ragione