spot_img

Usa-Corea del Sud: Moon incontra Biden alla Casa Bianca


La Corea del Sud rappresenta un possibile "anello debole" della strategia asiatica di Biden. Ma se l'America vuole competere con la Cina, deve puntare sulla tecnologia, settore in cui Seul è leader

Marco Dell'Aguzzo Marco Dell'Aguzzo
Giornalista, scrive per eastwest, Il Sole 24 Ore, il manifesto, Vanity Fair, Aspenia e Start Magazine. Si occupa di energia e di affari nordamericani.

La Corea del Sud rappresenta un possibile “anello debole” della strategia asiatica di Biden. Ma se l’America vuole competere con la Cina, deve puntare sulla tecnologia, settore in cui Seul è leader

Il Presidente degli Stati Uniti Joe Biden e il Presidente della Corea del Sud Moon Jae-in durante una cerimonia di medaglia d’onore per il colonnello Ralph Puckett nella Sala Est della Casa Bianca, Washington, 21 maggio 2021. REUTERS/Jonathan Ernst

L’incontro alla Casa Bianca tra il Presidente americano Joe Biden e quello sudcoreano Moon Jae-in è stato preceduto da un accordo che dice tanto sul valore strategico di Seul per Washington.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

A cosa si deve il successo ventennale di Orbán?

Il Ministro degli Esteri cinese in tour nel Pacifico

Un futuro (in)sostenibile per la Germania