Usa: miti e leggende


L’economia statunitense corre veloce. Ma come si riflette tale successo nel confronto con l’Europa e con la Cina? Quali sono le poste che pesano di più nel bilancio di Washington? A queste domande risponde il fact-checking.

L’economia statunitense corre veloce. Ma come si riflette tale successo nel confronto con l’Europa e con la Cina? Quali sono le poste che pesano di più nel bilancio di Washington? A queste domande risponde il fact-checking.

 

La Cina detiene oltre metà del debito pubblico Usa 

FALSO – Anche se la Cina è il maggior detentore di titoli pubblici del Tesoro statunitense, per un controvalore che nell’ottobre 2014 ammontava a 1.252 miliardi di dollari, tale cifra costituisce meno del 10% di tutto il debito Usa in mano al pubblico, che nello stesso mese era pari a 12.800 miliardi di dollari. Il Giappone possiede una quota di debito di Washington molto simile, pari a 1.222 miliardi, che riceve tuttavia un’attenzione decisamente minore.

Per non parlare del Belgio, terzo in questa graduatoria, e raramente considerato come uno dei “padroni stranieri” dell’economia Usa. Anche considerando la somma di tutte le quote di debito pubblico Usa in mano ad altri paesi, si resta al di sotto del 50%: era il 41% nel 2003 e negli ultimi anni si è collocata attorno al 47%. 

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img