spot_img

Usa vs Cina: Silent Contest


Silent Contest è un documentario realizzato dall'Esercito cinese che dimostrerebbe come gli Stati Uniti abbiano come unico obiettivo, quello di disgregare la Cina. Ci aveva già pensato il Documento Numero 9 - i cui stralci erano stati pubblicati dalla stampa internazionale, per primi dal New York Times - a gettare discredito tra la Cina e l'Occidente: un documento, pare approvato dai leader del Partito, nel quale veniva messo in evidenza il rischio che la Cina correva, nel caso in cui alcune idee occidentali avessero cominciato a serpeggiare nella società cinese. Democrazia, diritti umani, informazione senza controlli: tutti rischi che il Documento Numero 9 metteva all'ordine del giorno per la Cina.

Silent Contest è un documentario realizzato dall’Esercito cinese che dimostrerebbe come gli Stati Uniti abbiano come unico obiettivo, quello di disgregare la Cina. Ci aveva già pensato il Documento Numero 9 – i cui stralci erano stati pubblicati dalla stampa internazionale, per primi dal New York Times – a gettare discredito tra la Cina e l’Occidente: un documento, pare approvato dai leader del Partito, nel quale veniva messo in evidenza il rischio che la Cina correva, nel caso in cui alcune idee occidentali avessero cominciato a serpeggiare nella società cinese. Democrazia, diritti umani, informazione senza controlli: tutti rischi che il Documento Numero 9 metteva all’ordine del giorno per la Cina.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

L’Europa federale

Fake news sull’Unione europea