spot_img

Venezuela: Maduro espelle l’ambasciatrice Ue


Venezuela: Maduro ha chiesto all'ambasciatrice Ue di lasciare Caracas entro 72 ore. La decisione presa dopo le nuove sanzioni sui funzionari del Governo

Venezuela: Maduro ha chiesto all’ambasciatrice Ue di lasciare Caracas entro 72 ore. La decisione presa dopo le nuove sanzioni sui funzionari del Governo

Venezuela, Maduro
Il Presidente del Venezuela Nicolas Maduro durante una conferenza stampa al Palazzo Miraflores a Caracas, Venezuela, 12 marzo 2020. REUTERS/Manaure Quintero

Raggiungono i minimi storici i rapporti tra il Venezuela e l’Unione europea. Nicolás Maduro espelle l’ambasciatrice di Bruxelles a Caracas, Isabel Brilhante Pedrosa, chiudendo così al dialogo con un importante attore internazionale ed esacerbando la situazione del Paese sudamericano. La decisione arriva in seguito alle nuove sanzioni approvate dal Consiglio dell’Ue, che vanno a colpire altre 11 personalità politiche e dell’esecutivo in carica.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img