spot_img

Verdi in Svezia e Euroscettici in Danimarca fanno traballare i governi in carica


Le due sponde dello stretto di Øresund sembrano davvero lontane: i risultati delle elezioni europee hanno lasciato in comune tra Svezia e Danimarca soltanto il disappunto dei rispettivi partiti di governo, Moderati (Centrodestra) di Fredrik Reinfeldt in Svezia e Social Democratici di Helle Thorning-Schmidt in Danimarca.

Le due sponde dello stretto di Øresund sembrano davvero lontane: i risultati delle elezioni europee hanno lasciato in comune tra Svezia e Danimarca soltanto il disappunto dei rispettivi partiti di governo, Moderati (Centrodestra) di Fredrik Reinfeldt in Svezia e Social Democratici di Helle Thorning-Schmidt in Danimarca.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

Un futuro (in)sostenibile per la Germania

La Nato senza ragione