Aquarius. One by one

Un giorno qualunque sulla nave Aquarius, un giorno i cui vengono salvate un migliaio di persone. One by one, come dice l'uomo nel video. Ad uno ad uno.

L'Aquarius è una nave privata gestita da una organizzazione non governativa, la Sos Mediterranee. Da più di un anno opera nel Mar Mediterraneo, nella cosiddetta zona Sar (Search and rescue) in acque internazionali, nel tentativo di intercettare e soccorrere le imbarcazioni di migranti che partono dalle coste libiche, soprattutto nella zona costiera che va da Tripoli al confine tunisino.

Il suo equipaggio è formato da una ventina di elementi tra personale di bordo, soccorritori e un team di Medici senza Frontiere. Nel corso della sua attività la nave ha salvato, da febbraio 2016 a febbraio 2017, circa tredicimila migranti. Le immagini girate a bordo della nave sono relative al periodo 9 - 21 marzo, periodo nel quale la nave ha prestato aiuto a circa un migliaio di persone. 946 migranti sono stati soccorsi in un solo giorno di operazioni, poi diventati 947 per la nascita di una bambina a bordo, Mercy. I soccorritori che operano a bordo dell'Aquarius sono tutti professionisti (sommozzatori, ufficiali di navi mercantili, marittimi, operatori della Protezione Civile) e provengono da diverse parti del mondo.

@tincazzi

Scrivi il tuo commento
@

Oppure usa i tuo profili social per commentare

GRAZIE

Lettere
al Direttore

Giuseppe Scognamiglio risponderà ogni settimana a una lettera inviata dai lettori. Potete far pervenire la vostra lettera via email usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua lettera
al direttore

GUALA
GUALA