spot_img

Vilnius: la rivincita del Baltico


La capitale della Lituania ha assistito a un radicale sconvolgimento del proprio assetto urbano con la creazione di una spessa periferia-dormitorio, dominata dalle uniformi residenze operaie. . Blocchi residenziali isolati di cinque o sei piani, in cui la libertà progettuale appare ridotta ai minimi termini dai vincoli imposti dalle geometrie dei pannelli prefabbricati utilizzati per la costruzione.

La capitale della Lituania ha assistito a un radicale sconvolgimento del proprio assetto urbano con la creazione di una spessa periferia-dormitorio, dominata dalle uniformi residenze operaie. . Blocchi residenziali isolati di cinque o sei piani, in cui la libertà progettuale appare ridotta ai minimi termini dai vincoli imposti dalle geometrie dei pannelli prefabbricati utilizzati per la costruzione.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

Un futuro (in)sostenibile per la Germania

La Nato senza ragione