Virunga National Park: bloccate le esplorazioni petrolifere. Vittoria storica per le organizzazioni ambientaliste in Africa


E' una vittoria storica per le organizzazioni ambientaliste, ma anche per l'Africa. La Soco International PLC, una compagnia petrolifera inglese, ha annunciato qualche giorno fa che bloccherà le esplorazioni petrolifere in corso nel Virunga National Park nella Repubblica Democratica del Congo dopo gli appelli di numerose Ong e, in particolar modo del WWF, riguardo il possibile impatto disastroso delle trivellazioni sull'ecosistema del parco.

E’ una vittoria storica per le organizzazioni ambientaliste, ma anche per l’Africa. La Soco International PLC, una compagnia petrolifera inglese, ha annunciato qualche giorno fa che bloccherà le esplorazioni petrolifere in corso nel Virunga National Park nella Repubblica Democratica del Congo dopo gli appelli di numerose Ong e, in particolar modo del WWF, riguardo il possibile impatto disastroso delle trivellazioni sull’ecosistema del parco.

 

Un parco che è il più vecchio dell’Africa, creato nel 1925 e diventato patrimonio dell’Unesco nel 1979, nel quale vivono circa 3mila specie diverse di animali.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

Autodistruzione imperiale

Trattato del Quirinale: Macron punta sull’Italia

Unione europea: miti e leggende