EN

eastwest challenge banner leaderboard

Vladimir Putin è ancora lo zar

Indietro

I Russi non vogliono una democrazia come quella dei Paesi occidentali né il ritorno al regime dell’Urss, ma un governo legato ai valori tradizionali.

Confinate dai giornali nei tagli bassi e dai siti sul fondo delle schermate, le recenti elezioni politiche della Russia sono state trattate come una non notizia. Ha vinto Russia Unita, in teoria diretto dal premier Dmitrij Medvedev ma universalmente noto come “il Partito del Presidente”, cioè di Vladimir Putin, con il 54,21% dei voti. Sono entrati in Parlamento anche il Partito comunista (15,34%), i liberaldemocratici del nazionalista Žirinovskij (13,28%) e Russia Giusta (6,16%).

Per continuare a leggere, acquista il pdf del numero.
Per abbonarti, visita la nostra pagina abbonamenti.

Su questo argomento, leggi anche

Continua a leggere questo articolo e tutti gli altri contenuti di eastwest e eastwest.eu.

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica a € 45.
Se desideri solo l’accesso al sito e l’abbonamento alla rivista digitale, il costo per un anno è € 20

Abbonati



La voce
dei Lettori

eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua domanda ad eastwest

GUALA