Voci da dentro. Sopravvivere ad Atene.


Un Paese allo stremo delle forze, strangolato da debito, tasse e disoccupazione. Laddove non sembra esserci più via d'uscita la gente cade in depressione. I suicidi sono all'ordine del giorno. Il racconto di uno studioso di storia, che da Londra ha deciso un giorno di tornare in Grecia, scontrandosi con una realtà fatta di incertezza e precariato. Non trovando risposte alle domande che si pone, si rifugia negli antichi racconti della mitologia, eterni e forse attuali.

Un Paese allo stremo delle forze, strangolato da debito, tasse e disoccupazione. Laddove non sembra esserci più via d’uscita la gente cade in depressione. I suicidi sono all’ordine del giorno. Il racconto di uno studioso di storia, che da Londra ha deciso un giorno di tornare in Grecia, scontrandosi con una realtà fatta di incertezza e precariato. Non trovando risposte alle domande che si pone, si rifugia negli antichi racconti della mitologia, eterni e forse attuali.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

In Europa è ancora Natale

Marocco e Israele, ecco l’accordo sulla difesa

Nucleare: a Vienna riaprono i colloqui con l’Iran