spot_img

Yemen, la coalizione a guida saudita dichiara un cessate-il-fuoco per il Ramadan


L’annuncio a Riad, nel corso del meeting del Consiglio di Cooperazione del Golfo che ha riunito vari esponenti della società civile yemenita. Assenti gli Houthi, che denunciano: “Inutile, non allevia la sofferenza della popolazione”

Matteo Meloni Matteo Meloni
Giornalista, è membro del comitato editoriale di eastwest. Si occupa di geopolitica di Medio Oriente e Nord Africa, Stati Uniti, rapporti tra Paesi Nato, di organizzazioni internazionali. Già Addetto Stampa al Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, ha lavorato come Digital Communication Adviser alla Rappresentanza Italiana presso le Nazioni Unite a New York.

L’annuncio a Riad, nel corso del meeting del Consiglio di Cooperazione del Golfo che ha riunito vari esponenti della società civile yemenita. Assenti gli Houthi, che denunciano: “Inutile, non allevia la sofferenza della popolazione”

Sabato prossimo, con l’avvio del Ramadan, la coalizione militare guidata dall’Arabia Saudita contro gli Houthi in Yemen sospenderà le attività belliche per un mese, come annunciato a Riad nel corso di un meeting del Consiglio di Cooperazione del Golfo. La decisione servirebbe a calmare i violenti scontri che proseguono nel Paese a sud della Penisola Araba, martoriato da 8 anni di guerra che ha causato, secondo le Nazioni Unite, la peggior crisi umanitaria in atto.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

Ue, essere o non essere una Unione?

Gli Stati Uniti tornano a parlare di UFO

L’Europa federale