spot_img

Non c’è niente da ridere


Di capi di stato che si scambiano pacche sulle spalle e diplomatici ridanciani.

Di capi di stato che si scambiano pacche sulle spalle e diplomatici ridanciani.

 Vi è qualcosa di lievemente allarmante nello spettacolo di leader mondiali e statisti che per apparire uomini e donne “del popolo” si fanno fotografare mentre sparano battute o si fanno gran risate.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €35

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €15

- Advertisement -spot_img

Cambogia: democrazia ma senza opposizione

COP 28: Green New Deal for Future

Grecia: i diritti civili vincono contro la scomunica

Israele/Palestina: la guerra del gas

rivista di geopolitica, geopolitica e notizie dal mondo