spot_img
10/06/2024 Corea del Sud: oggi a Seul terzo vertice con gli Usa sul nucleare. Giappone: primo appuntamento della Defense Industrial Cooperation che riunisce le aziende della Difesa di Usa e Giappone per concordare lo sviluppo congiunto di armi e missili. Cile: il leader del partito comunista cileno e sindaco di Recoleta, Daniel Jadue, in custodia cautelare con l’accusa di corruzione. 05/06/2024 Portogallo: dopo le elezioni e la svolta a destra, introdotte regole più stringenti per l’accoglienza dei migranti. La Slovenia ha scelto di riconoscere lo Stato Palestinese, seguendo quanto fatto nei giorni scorsi da Spagna, Irlanda e Norvegia. 03/06/2024 India: domani l’annuncio dei risultati elettorali, sembra certo il terzo mandato di Narendra Modi. La Corea del Nord continua a mandare decine e decine di palloni aerostatici pieni di rifiuti in Corea del Sud. Messico: il partito Morena ha vinto e Claudia Sheinbaum è la prima presidente. 27/05/2024 Incontro trilaterale Cina-Giappone-Corea del Sud: il primo dopo 5 anni, proprio mentre sembra imminente la visita di Putin in Corea del Nord. Haiti: rimandato nuovamente lo sbarco della missione internazionale guidata dal Kenya a sostegno della polizia haitiana. Uccisa ieri la figlia di un deputato Usa, che lavorava come volontaria a Porto Principe. 22/05/2024 Paesi Bassi: si formerà il governo più a destra di sempre ma non sarà guidato da Wilders. I Liberali, che ne faranno parte, sono stati duramente criticati dal gruppo parlamentare europeo Renew. Moldova e UE hanno firmato un accordo di mutua assistenza, che avvicina ulteriormente il Paese all’Unione europea.
L’Asia resta distante dalla prospettiva europea. Seppure diversi Paesi abbiano mostrato vicinanza e solidarietà all’Ucraina, le idee su come raggiungere la pace non sono le stesse di quelle dell’Occidente.  

Cina: l'anno del Drago si presenta turbolento

Germania: la debacle dei partiti al governo

Colombia: la rottura di Petro con Israele

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
SCARICA GRATIS IL PDF
CON IL CODICE CHE TROVI A PAG. 3 DEL MAGAZINE

iscriviti alla newsletter

per essere aggiornato con tutte le ultime novità e offerte speciali

ITALIA

La politica estera italiana nel 2024

Missione in Cina per il Ministro degli Esteri Tajani

Roma-Parigi e i flussi migratori

La Conferenza sulla pace in Svizzera: vista dall’Asia

L’Asia resta distante dalla prospettiva europea. Seppure diversi Paesi abbiano mostrato vicinanza e solidarietà all’Ucraina, le idee su come raggiungere la pace non sono le stesse di quelle dell’Occidente.  

Germania: la debacle dei partiti al governo

Il cancelliere Olaf Scholz e i partiti della coalizione di governo sono usciti dall’appuntamento elettorale con un consenso bassissimo, a fronte di una crescita dell’opposizione sia della destra estrema che di quella conservatrice.

Regno Unito: i laburisti si preparano alla vittoria

In Gran Bretagna si voterà il 4 luglio, per rinnovare il Parlamento e poi scegliere il nuovo Primo ministro. Ad un mese dal voto, la sconfitta dei conservatori sembra certa e i dibattiti si concentrano su cosa aspettarsi dal ritorno al potere dei laburisti.

Dissidi interni a Identità e Democrazia, il gruppo parlamentare della destra europea

Il Partito di Marine Le Pen ha annunciato che non siederà nello stesso gruppo di Alternative für Deutschland. La crisi del gruppo ID, che nelle proiezioni era dato in forte crescita, arriva a poco più di due settimane dal voto europeo

Milei straparla al convegno di Vox: rottura tra Buenos Aires e Madrid

Alla convention dell’ultra destra europea in Spagna, Javier Milei alza i toni contro Pedro Sanchez e provoca l’ennesima rottura diplomatica per l’Argentina. La diplomazia dell’insulto ormai caratteristica del governo libertario potrebbe costar cara al paese

AI: non solo regole, ma anche strategia e collaborazione

Per competere a livello mondiale con le potenze dell’Intelligenza Artificiale, l’Ue deve aumentare in modo significativo gli investimenti e sostenere l’implementazione operativa delle strategie nazionali sull’IA e la loro convergenza.

I PIÙ LETTI

di Mana Neyestani

Colombia: la rottura di Petro con Israele

Il presidente colombiano ha annunciato il taglio delle esportazioni di carbone verso Israele “fino a quando non si fermi il genocidio a Gaza”. Quel che in passato fu il principale alleato di Israele nella regione è oggi il primo paese latinoamericano a prendere una posizione ostile.

Cina: l’anno del Drago si presenta turbolento

Il 2024 è il 75esimo anniversario della Repubblica Popolare Cinese. Come sta la seconda potenza mondiale? Rallentamento economico, disoccupazione giovanile, crisi demografica e turbolenze geopolitiche.
Spaccatura all’interno della coalizione di governo per sciogliere il Parlamento e indire elezioni anticipate entro ottobre. Tentativi di porre fine alla contestatissima premiership di Netanyahu, che nell’ultimo sondaggio è tornato in testa alle preferenze come premier.

Tensioni tra Egitto e Israele

La guerra tra Israele e Iran

I sondaggi danno l’African National Congress vincente ma in forte calo. Il partito del presidente Ramaphosa potrebbe essere obbligato a trovare delle alleanze per governare, un fatto mai successo prima. Determinanti i 5 milioni di elettori che hanno meno di 30 anni.

Tensioni tra Egitto e Israele

Togo: democrazia di facciata e golpe istituzionale

In Sudan si combatte da un anno esatto

Elezioni regolari e senza disordini in Senegal

Il pensiero umano può essere spodestato da un algoritmo? Ne abbiamo parlato all’Agorà eastwest, Martedì 11 luglio, con Andrea Ventura, Caterina Medici, Teresa Colombo e Alessio Laconi

Algoritmi e Humans

Pensiero umano e intelligenza artificiale: il confronto con la macchina e l’importanza del processo creativo

Etica, libero arbitrio e algoritmo

Il business della sorveglianza

Dieci storie contro la paura di AI

Essere o non essere padroni della democrazia?

Le sculture animaliste dell’artista emiliano in due diversi spazi della capitale irlandese nella mostra Grazing in Lucan

Eastwest European Institute organizza Corsi e Seminari, on line e in presenza, tutto l’anno. I Corsi di giornalismo geopolitico e i seminari su specifici scenari geopolitici si svolgono due volte l’anno: in autunno e in primavera. Ogni edizione del Corso e dei Seminari – in versione registrata – è acquistabile anche in modalità streaming.

Corso di Giornalismo Geopolitico - Sesta Edizione

Scopri come funziona una testata di Geopolitica cartacea e online con 10 webinar in diretta due volte a settimana e on-demand sulla nostra piattaforma di e-learning. Ogni Workshop può essere frequentato singolarmente.  
110.00

Laboratorio di scrittura - Sesta Edizione

Il workshop affronta le seguenti tematiche: Parte I - Come si imposta e si propone un articolo. Parte II - Come si scrive un articolo.    
40.00

Workshop di Geopolitica: Il futuro del mondo si scrive in Asia

Parte I – Parte II Lorenzo Lamperti, giornalista, gestisce la sezione esteri di Affaritaliani, collabora con China Files e Ispi su temi legati a Cina e Asia.
49.00

Workshop di geopolitica: Una seconda vita per la NATO

Parte I – Parte II Giuseppe Cucchi, membro del comitato scientifico di eastwest, è stato rappresentante militare italiano presso la Ue e Direttore del Dipartimento delle informazioni per la sicurezza.
49.00

Africa, le conseguenze della guerra in Ucraina

Il conflitto ucraino sta modificando i rapporti geopolitici sulla scena internazionale. Il nostro collaboratore Marco Cochi è stato intervistato su Rai News 24 per fare il punto della situazione nel continente africano

Ucraina, Giuseppe Scognamiglio intervistato su LA7

rivista di geopolitica, geopolitica e notizie dal mondo