spot_img

Home Prodotti Eastwest 100 – Pericolo scampato

Eastwest 100
Pericolo scampato

3.0010.00

Eastwest 100 – Pericolo scampato

PERICOLO SCAMPATO – Il referendum sull’Europa lo ha vinto Emmanuel Macron. Gli elettori francesi non hanno voluto una leader sovranista alla guida dell’unica potenza nucleare europea.

INTERVISTA a Bill Emmott: In Ucraina, tre guerre in una. “Il sistema di valori russo è ancora di tipo imperialista, valori che l’Europa e il Regno Unito hanno abbandonato dopo il 1945, smantellando i loro imperi. Vladimir Putin sta cercando di ricostruire il suo.”

DOSSIER – NATO, il patto è vecchio. Il Patto atlantico nasce nel 1949, coinvolge inizialmente 10 Paesi europei più Stati Uniti e Canada, e si contrappone frontalmente al blocco sovietico. Dopo la dissoluzione dell’Urss, nel 1989, la Nato è entrata in una lunga e irrisolta crisi d’identità.

CINA/RUSSIA – Un’amicizia ambigua e asimmetrica. L’avventurismo militare di Putin imbarazza Pechino, che guarda all’ex Urss come un esempio da non imitare. Ma ostentare la presunta solidità di un’alleanza è funzionale agli obiettivi cinesi in Asia Pacifico.

ITALIA – La terza recessione. Carovita, inflazione e misure di contenimento: una difficile sfida nazionale ed europea. Dal price-cap ai bond europei, come fronteggiare la forte battuta d’arresto dell’economia mondiale.

Svuota

PRIMA PAGINA – E sono 100!

NO COMMENT

di Mana Neyestani

EAST/WEST – Pericolo scampato

di Giuseppe Scognamiglio

COPERTINA

La Favorita di Francia

di Leonardo Martinelli

Il macronismo dopo Macron

di Danilo Ceccarelli

Lo statalismo inceppato

di Massimo Nava

Le innovazioni dell’asse Italia-Francia

di Enrico Martial

L’INCHIESTA/2 – RIFORMA OMS

Oms: rischio di fallimento

di Maurizio Stefanini

ITALIA

POLITICA – La crisi delle armi a Kiev

di Gerardo Pelosi

ECONOMIA – La terza recessione

di Vittorio Da Rold

EUROPA

LA PAGELLA DI BRUXELLES

di Ilaria Sbarigia

UNIONE EUROPEA – L’Europa federale

di Gabriele Rosana

La guerra sorprende l’Europa

di Matteo Meloni

PUNTI DI VISTA – La Nato senza ragione

di Romano Prodi e Giuseppe Cucchi

UNGHERIA – Il successo ventennale di Orbán

di Riccardo Pennisi

MOLDAVIA/TRANSNISTRIA – Neutrali ma dentro l’Europa

di Claudia Cavaliere

BALCANI – Belgrado tifa per Mosca

di Luciana Grosso

INTERVISTA: BILL EMMOTT – In Ucraina, tre guerre in una

di Orlando Trinchi

DOSSIER

NATO, IL PATTO È VECCHIO – Portfolio

Un pastiche politico si conclude tragicamente

di Stefano Pontecorvo

IL LIBRO – L’arte della guerra oggi

di Marco Dell’Aguzzo

L’ARTE – Fragili perché brutali

di Guido Talarico

I rischi di una missione ambigua

di Martino Mazzonis

La storia della neutralità tedesca

di Stefano Grazioli

Europa, Usa, Nato: triangolo imperfetto

di Giuseppe Cucchi

MONDO

LA PAGELLA DI NEW YORK

di Ilaria Sbarigia

VENEZUELA – L’ombra di Putin tra Biden e Maduro

di Federico Larsen

COLOMBIA – Democrazia contraddittoria ma vitale

di Fabio Bozzato

LA PAGELLA DI PECHINO

di Ilaria Maria Sala

ASIA CENTRALE – Equilibri post-sovietici a rischio 

di Davide Cancarini

CINA/RUSSIA – Un’amicizia ambigua e asimmetrica

di Lorenzo Lamperti

AUSTRALIA – Elezioni in un mondo instabile

di Max Civili

ISRAELE – Mediazione israeliana, silenzio palestinese

di Nello Del Gatto

MOZAMBICO/EUROPA – La via del gas passa per Maputo

di Guido Talarico

SAHEL – Esce Parigi, entra Mosca

di Vincenzo Nigro

LA GEOPOLITICA DEGLI STUDENTI – I media e la loro influenza sulla nostra percezione del mondo

di Alberto Ibort, Idil Igdir, Guillermo Moran e Sarpæl Seref