spot_img

La fuga da Kabul di Sadat, regista simbolo delle donne afghane 


Guido Talarico ha intervistato Shahrbanoo Sadat, scrittrice e regista afghana di 31 anni che è riuscita a scappare da Kabul

È scappata miracolosamente da Kabul. Una fuga dilaniante, perché avrebbe voluto portare via con sé un centinaio di persone e invece è toccato a lei salvare i 50 che sono partiti e condannare i 50 che sono restati.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €35

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €15

- Advertisement -spot_img

COP 28: Green New Deal for Future

Grecia: i diritti civili vincono contro la scomunica

Israele/Palestina: la guerra del gas

Mezzo mondo va al voto nel 2024: ma come e per fare cosa?

rivista di geopolitica, geopolitica e notizie dal mondo