spot_img

Israele: l’accordo con gli Emirati scompagina le relazioni in Medio Oriente


L'accordo Israele-Emirati divide il mondo arabo. Contrari attori regionali come Iran e Turchia, mentre il Libano apre a Tel Aviv

L’accordo Israele-Emirati divide il mondo arabo. Contrari attori regionali come Iran e Turchia, mentre il Libano apre a Tel Aviv

Accordo Israele-Emirati
Una protesta contro gli Emirati Arabi Uniti nella Città Vecchia di Gerusalemme, 14 agosto 2020. REUTERS/Ammar Awad

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

Fake news sull’Unione europea

Una mappatura dell’ascesa cinese nei Balcani occidentali