spot_img

Da Bruxelles: 868 milioni di “aiuti” alle imprese italiane


La Commissione europea ha stanziato oltre 800 milioni a favore degli imprenditori italiani. E pensare che fino a poco tempo fa la sola parola “aiuti di Stato” era considerata un tabù.

Francesco Anfossi Francesco Anfossi
Caporedattore di Famiglia Cristiana e responsabile web per lo stesso settimanale.

La Commissione europea ha stanziato oltre 800 milioni a favore degli imprenditori italiani. E pensare che fino a poco tempo fa la sola parola “aiuti di Stato” era considerata un tabù.

L’Europa si sta confermando una madre provvidenziale e generosa nei confronti dell’Italia. Almeno dal punto di vista finanziario. Non era scontato, se pensiamo agli anni del rigore economico e dell’egemonia finanziaria dei cosiddetti Paesi frugali come l’Olanda (che poi però in casa propria applicavano la doppia morale del “dumping finanziario”).

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img