spot_img

Francia: come l’invasione russa in Ucraina cambia la campagna elettorale


Una campagna, quella di Emmanuel Macron, che non è mai entrata nel vivo. Il Presidente francese ha annunciato ufficialmente la sua ricandidatura solo il 3 marzo con una “Lettera ai francesi”

Una campagna, quella di Emmanuel Macron, che non è mai entrata nel vivo. Il Presidente francese ha annunciato ufficialmente la sua ricandidatura solo il 3 marzo con una “Lettera ai francesi”

“È tutto congelato”. Nelle concitate ore successive all’invasione russa in Ucraina, nella mattinata di giovedì 24 febbraio, in Francia il comitato elettorale di Emmanuel Macron si riunisce d’urgenza nel quartier generale de La République en Marche. Il motivo, secondo Le Parisien, è soprattutto uno: cosa fare della campagna elettorale ora che la gerarchia delle priorità è totalmente ribaltata?

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €35

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €15

- Advertisement -spot_img

La guerra tra Israele e Iran

In Sudan si combatte da un anno esatto

Spagna: i golden visa e la crisi abitativa

rivista di geopolitica, geopolitica e notizie dal mondo