spot_img

Il primo G20 a presidenza italiana


Il 1° dicembre Giuseppe Conte presenterà il primo G20 a presidenza italiana. Gli eventi si terranno in formato virtuale almeno fino alla metà di aprile

Con un video-messaggio diffuso su tutti i social mondiali, il 1° dicembre prossimo il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, presenterà il primo G20 a presidenza italiana. Un G20 che cade in mezzo all’emergenza della pandemia e che avrebbe, tuttavia, l’ambizione di portare all’attenzione dell’opinione pubblica mondiale le ricette per gli aggiustamenti strutturali necessari a rimettere l’economia nei binari di un corretto e ordinato sviluppo.

A 40 anni dal primo G7 italiano che si tenne a Venezia, e che produsse un importante documento sulla crisi tar Israele e Palestina, anche questa volta il Governo italiano affronta con grande impegno la sfida della presidenza di un nuovo formato che vede presenti tutti i Paesi più industrializzati e le economie emergenti come India e Brasile. La pandemia costringerà però gli organizzatori a tenere tutte le riunioni ministeriali e gli eventi ad alto livello in formato digitale almeno fino a metà aprile. Da maggio in poi si spera di concentrare tutti gli appuntamenti in presenza che coinvolgeranno per ministeriali ed eventi ad alto livello praticamente tutte le regioni.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €35

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €15

- Advertisement -spot_img
rivista di geopolitica, geopolitica e notizie dal mondo