spot_img

Libia: giallo su accordo Maitig-Haftar (il figlio)


In Libia è giallo sull'accordo "fantasma" firmato a Soci tra Maitig e il figlio di Haftar per la riapertura dei pozzi e dell'export di petrolio. Ecco cosa è successo

In Libia è giallo sull’accordo “fantasma” firmato a Soci tra Maitig e il figlio di Haftar per la riapertura dei pozzi e dell’export di petrolio. Ecco cosa è successo

Riunione notturna al calor bianco tra venerdì e sabato per il Consiglio presidenziale del Governo di unità nazionale di Tripoli presieduto da Fayez al-Sarraj, chiamato a discutere gli effetti di un “accordo fantasma”.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €35

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €15

- Advertisement -spot_img

COP 28: Green New Deal for Future

Grecia: i diritti civili vincono contro la scomunica

Israele/Palestina: la guerra del gas

Mezzo mondo va al voto nel 2024: ma come e per fare cosa?

rivista di geopolitica, geopolitica e notizie dal mondo