spot_img

Mattarella all’Ue: “Serve una politica estera e di sicurezza comune”


Il capo dello Stato non ha mai cessato in tutto il suo mandato di richiamarsi ai valori europei. Ma non ha neppure risparmiato, all'occorrenza, dure critiche ai Paesi membri che tradivano lo spirito dell'Unione europea

Francesco Anfossi Francesco Anfossi
Caporedattore di Famiglia Cristiana e responsabile web per lo stesso settimanale.

Il capo dello Stato non ha mai cessato in tutto il suo mandato di richiamarsi ai valori europei. Ma non ha neppure risparmiato, all’occorrenza, dure critiche ai Paesi membri che tradivano lo spirito dell’Unione europea

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img