spot_img

La filantropia corre sul web


Da Microsoft ad Amazon, da Facebook a Google: i giganti della Silicon Valley fanno a gara a incoronarsi benefattori del mondo. Ma non sono solo luci...

Da Microsoft ad Amazon, da Facebook a Google: i giganti della Silicon Valley fanno a gara a incoronarsi benefattori del mondo. Ma non sono solo luci…

Bill Gates abbraccia Mark Zuckerberg durante un annuncio della Chan Zuckerberg Initiative per “curare, prevenire o gestire tutte le malattie” entro la fine del secolo durante una conferenza stampa all’UCSF Mission Bay a San Francisco, California, Usa, 21 settembre, 2016. REUTERS/Beck Diefenbach

La foto di un’aula. In primo piano un mobile in legno con dei ripiani sui quali sono appoggiati dei libri per bambini. Pavimento in parquet, tappeti, banchi e scaffali in legno chiaro, luci al neon. Così il 22 settembre scorso Jeff Bezos, fondatore di Amazon ed editore del Washington Post, ha annunciato sul suo profilo di Instagram la nascita a Des Moines, nello stato di Washington, della Bezos Academy, ultimo esempio delle attività filantropiche che da qualche anno hanno intrapreso i giganti del web.

Des Moines

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

Ue, essere o non essere una Unione?

Gli Stati Uniti tornano a parlare di UFO

L’Europa federale