spot_img

    Cile-Russia-Ungheria

    0

    Alle elezioni in Cile vince la sinistra. Le richieste da parte della Russia alla Nato. In Ungheria sembra riscontrarsi un calo del consenso verso Orbán

    Il Presidente eletto del Cile Gabriel Boric festeggia con i suoi sostenitori dopo aver vinto le elezioni presidenziali a Santiago, Cile, 19 dicembre 2021. REUTERS/Rodrigo Garrido

    Russia

    Dopo la lista di richieste fatte dalla Russia e inviate alla Nato, arrivano le prime reazioni. Un dato da considerare è che questa mossa non agevola la discussione tra le parti. La Germania ha affermato che Mosca non può dettare legge alla Nato.

    Ungheria

    In Ungheria sembra riscontrarsi un calo del supporto verso Orbán: secondo un sondaggio effettuato a dicembre, l’opposizione unita avrebbe un vantaggio di 3 punti sul partito del Primo Ministro.

    Cile

    Vince la sinistra alle elezioni. Il 35enne Presidente eletto, Gabriel Boric, ha raccolto il 55% dei consensi.