spot_img

India, in arrivo gli S-400 dalla Russia


L'India vuole difendersi da Pechino e per farlo è persino disposta a rischiare le sanzioni dagli Stati Uniti facendo arrivare nel Paese i sistemi missilistici russi. Quale la prossima mossa di Washington?

L’India vuole difendersi da Pechino e per farlo è persino disposta a rischiare le sanzioni dagli Stati Uniti facendo arrivare nel Paese i sistemi missilistici russi. Quale la prossima mossa di Washington?

Che sia tecnologia in arrivo dagli Stati Uniti o dalla Russia, l’India intende difendersi dalla Cina e, per farlo, è disposta a rimanere in un pericoloso equilibrio tra Washington e Mosca, sfidando persino il rischio sanzioni dagli Usa. Sembra questo l’approccio di Nuova Delhi rispetto al contenimento di Pechino, visto l’arrivo nel Paese — annunciato dalla difesa russa — dei sistemi per la difesa aerea S-400, già diventati famosi nell’ambito dell’acquisizione della Turchia, membro della Nato.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €35

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €15

- Advertisement -spot_img

Cina: l’anno del Drago si presenta turbolento

Germania: la debacle dei partiti al governo

Colombia: la rottura di Petro con Israele

Il confine tra le due Coree torna caldissimo

Argentina: Javier Milei e la sua shock-therapy

rivista di geopolitica, geopolitica e notizie dal mondo