spot_img

Attentato in Tunisia, torna il pericolo terrorismo


L’attentato suicida di ieri mattina, vicino all’ambasciata americana, è il più grave dagli episodi dello scorso giugno. La Tunisia fatica a contenere le organizzazioni terroristiche

L’attentato suicida di ieri mattina, vicino all’ambasciata americana, è il più grave dagli episodi dello scorso giugno. La Tunisia fatica a contenere le organizzazioni terroristiche

Agenti di polizia nei pressi dell'ambasciata degli Stati Uniti a Tunisi.
Agenti di polizia sul luogo dell’attacco suicida nei pressi dell’ambasciata degli Stati Uniti a Tunisi, Tunisia, 6 marzo 2020. REUTERS/Zoubeir Souissi

Ieri mattina c’è stato un attentato suicida nei pressi dell’ambasciata americana a Tunisi. Due uomini a bordo di una motocicletta si sono fatti esplodere vicino al cancello principale della sede diplomatica, uccidendo un poliziotto e ferendone altri quattro.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img