spot_img

Tecnologia e microchip: la strategia dell’Ue


La guerra dei semiconduttori tra Stati Uniti e Cina rappresenta un campanello d’allarme per l'Ue, che deve cercare di ottenere l'autonomia strategica pur restando aperta

Marco Dell'Aguzzo Marco Dell'Aguzzo
Giornalista, scrive per eastwest, Il Sole 24 Ore, il manifesto, Vanity Fair, Aspenia e Start Magazine. Si occupa di energia e di affari nordamericani.

La guerra dei semiconduttori tra Stati Uniti e Cina rappresenta un campanello d’allarme per l’Ue, che deve cercare di ottenere l’autonomia strategica pur restando aperta

Gli ingegneri lavorano su una macchina litografica a semiconduttore Mapper a Delft, Paesi Bassi. REUTERS/Mapper Lithography

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

Fake news sull’Unione europea

Una mappatura dell’ascesa cinese nei Balcani occidentali