spot_img

India, a ottobre le esercitazioni militari con gli Usa lungo il confine con la Cina


Il generale Charles Flynn definisce “allarmante” il potenziamento delle postazioni militari cinesi nei pressi della frontiera contesa, la Line of Actual Control. La cooperazione rientra nella visione Usa per un Indo-Pacifico libero

Gli Stati Uniti parteciperanno a un’esercitazione militare con l’India a circa 95 chilometri di distanza dalla cosiddetta Linea di controllo effettivo (o Line of Actual Control), l’area che demarca – spesso in maniera poco chiara, in realtà – il confine conteso del Paese con la Cina.

Le esercitazioni si terranno verso la metà di ottobre a un’altitudine di circa 3000 metri nella località di Auli, nello stato indiano dell’Uttarakhand. Faranno parte della diciottesima edizione delle Yudh Abhyas (“Pratica di guerra”: è il nome delle esercitazioni congiunte annuali) e si concentreranno sull’addestramento alla guerra in alta quota.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €35

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €15

- Advertisement -spot_img

Al via la campagna elettorale in Messico

Cambogia: democrazia ma senza opposizione

COP 28: Green New Deal for Future

rivista di geopolitica, geopolitica e notizie dal mondo