spot_img

In Messico la Corte Suprema ha votato una sentenza storica


Per la prima volta la Corte si è espressa a favore della depenalizzazione dell'aborto: un voto che ha visto il parere unanime di tutti i giudici e che chiede allo Stato di Coahuila di rimuovere le sanzioni per l’aborto (da uno a tre anni di carcere)

Martino Mazzonis Martino Mazzonis
Giornalista e ricercatore, è autore di Come cambia l’America (con Mattia Diletti e Mattia Toaldo, 2009) e di Tea party (con Giovanni Borgognone, 2011).

Per la prima volta la Corte si è espressa a favore della depenalizzazione dell’aborto: un voto che ha visto il parere unanime di tutti i giudici e che chiede allo Stato di Coahuila di rimuovere le sanzioni per l’aborto (da uno a tre anni di carcere)

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

Notizie dall’Asia: Hong Kong, Cina, Giappone, Taiwan

Il sorprendente eroismo della Lituania

Kabul sbarca in Europa