spot_img

Libia-Ue-Afghanistan-Taiwan

Situazione sempre più critica in Libia. Il rincaro dei prezzi del gas in Europa. L’inviato speciale di Johnson incontra i Talebani. La Cina sarebbe pronta alla guerra entro cinque anni, secondo Taiwan

I soldati dell’Esercito popolare di liberazione cinese prendono parte a un’esercitazione militare congiunta multinazionale delle Nazioni Unite per il mantenimento della pace con truppe provenienti da Pakistan, Mongolia e Thailandia, alla periferia di Zhumadian, provincia di Henan, Cina, 15 settembre 2021. REUTERS/Carlos Garcia Rawlins

Unione europea

Cinque nazioni europee — Francia, Spagna, Grecia, Repubblica Ceca e Romania — chiedono alla Commissione di prendere azioni immediate contro il rincaro dei costi del gas. Fanno una proposta basata su 5 punti, tra i quali una inchiesta sull’accaduto e azione unitaria per il contrasto della crisi.

Libia

In Libia la situazione politica di fa sempre più fragile: il Parlamento vota per il posticipo delle elezioni parlamentari 30 giorni dopo quelle del 24 dicembre, dove si voterà anche per il presidente. Ma il consiglio di Stato boccia la norma…

Afghanistan

L’inviato speciale di Boris Johnson ha incontrato per la prima volta la dirigenza talebana.

Taiwan

Secondo il Governo di Taiwan, la Cina sarà pronta alla guerra entro cinque anni. Biden, rispondendo ai giornalisti in conferenza stampa, afferma che lui e Xi Jinping sono concordi nel rispetto del Taiwan Agreement