spot_img

Usa-Germania-Afghanistan

Steve Bannon rischia di essere incriminato per istigazione dei fatti di Capitol Hill. Il capo della Banca centrale tedesca Jens Weidmann si dimette. Il vertice sull’Afghanistan di Mosca

Il comitato ristretto della Camera degli Stati Uniti indaga sull’attacco del 6 gennaio a Capitol Hill. Il rappresentante degli Stati Uniti Bennie Thompson parla durante una votazione su un rapporto che raccomanda alla Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti di citare Steve Bannon per oltraggio criminale del Congresso durante una riunione a Capitol Hill a Washington, Usa, 19 ottobre 2021. REUTERS/Elizabeth Frantz

Germania

Si dimette dalla presidenza Bundesbank Jens Weidmann, falco all’interno del consiglio dei Governatiri della BCE. Una notizia che piacerà ai Paesi del sud Europa e porta in maggioranza i Governatori che optano per interventi di aiuto all’economia.

Afghanistan

Il vertice sull’Afghanistan di Mosca: quali sono gli obiettivi e qual è il rischio di una spaccatura tra la comunità internazionale.

Usa

Steve Bannon rischia di essere incriminato per istigazione dei fatti avvenuti a Capitol Hill.