spot_img

Iran: gli Usa vogliono ripristinare le sanzioni Onu


Gli Stati Uniti intendono far rispettare le sanzioni internazionali contro l'Iran, rimosse dopo l’accordo sul nucleare del 2015. Ma possono davvero farlo?

Gli Stati Uniti intendono far rispettare le sanzioni internazionali contro l’Iran, rimosse dopo l’accordo sul nucleare del 2015. Ma possono davvero farlo?

Il segretario di Stato americano Mike Pompeo dopo un incontro con i membri del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, in cui chiede il ripristino delle sanzioni contro l’Iran presso la sede delle Nazioni Unite a New York, Usa, 20 agosto 2020. REUTERS/Mike Segar

Gli Stati Uniti vogliono che l’Onu impongano di nuovo le sanzioni internazionali contro l’Iran che erano state rimosse dopo l’accordo sul nucleare del 2015. Inoltre, l’amministrazione Trump ha detto che l’embargo sulle armi verso Teheran non scadrà il prossimo 18 ottobre – come invece previsto dai termini dell’accordo – ma che sarà piuttosto prolungato.

Gli Stati Uniti hanno l’autorità per farlo?

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img