spot_img

Iran: gli Usa vogliono ripristinare le sanzioni Onu


Gli Stati Uniti intendono far rispettare le sanzioni internazionali contro l'Iran, rimosse dopo l’accordo sul nucleare del 2015. Ma possono davvero farlo?

Gli Stati Uniti vogliono che l’Onu impongano di nuovo le sanzioni internazionali contro l’Iran che erano state rimosse dopo l’accordo sul nucleare del 2015. Inoltre, l’amministrazione Trump ha detto che l’embargo sulle armi verso Teheran non scadrà il prossimo 18 ottobre – come invece previsto dai termini dell’accordo – ma che sarà piuttosto prolungato.

Gli Stati Uniti hanno l’autorità per farlo?

La mossa di Washington ha dei problemi dal punto di vista legale, visto che nel 2018 l’amministrazione Trump decise di ritirarsi dall’accordo sul nucleare, che aveva lo scopo di ridurre la capacità dell’Iran di arricchire l’uranio – impedendogli così di dotarsi, eventualmente, di una bomba – ma che Donald Trump considerava “il peggior accordo mai raggiunto”.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €35

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €15

- Advertisement -spot_img

Cina: l’anno del Drago si presenta turbolento

Germania: la debacle dei partiti al governo

Colombia: la rottura di Petro con Israele

Il confine tra le due Coree torna caldissimo

Argentina: Javier Milei e la sua shock-therapy

rivista di geopolitica, geopolitica e notizie dal mondo