spot_img

L’Italia vara il Super Green Pass


Niente ingresso a cinema, teatro, discoteca, ristorante, bar, palestra per chi non si è vaccinato. L'Italia capofila delle buone pratiche in tutta Europa nella lotta al virus applica le misure restrittive differenziate

Francesco Anfossi Francesco Anfossi
Caporedattore di Famiglia Cristiana e responsabile web per lo stesso settimanale.

Niente ingresso a cinema, teatro, discoteca, ristorante, bar, palestra per chi non si è vaccinato. L’Italia capofila delle buone pratiche in tutta Europa nella lotta al virus applica le misure restrittive differenziate

No vaccino? No party. Ovvero niente ristorante, bar, discoteca, pista da ballo, cinema, teatro, persino palestra, piscina e naturalmente piste da sci. Il Governo adotta la linea dura sui no vax, creando il Super Green Pass, ovvero un passaporto verde che però esclude il tampone, ad eccezione dei luoghi di lavoro. Ma anche in questo caso saranno obbligati a vaccinarsi insegnanti, forze dell’ordine e dipendenti della pubblica amministrazione allo sportello.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

A cosa si deve il successo ventennale di Orbán?

Il Ministro degli Esteri cinese in tour nel Pacifico

Un futuro (in)sostenibile per la Germania