spot_img

Tunisia, oggi il referendum per la nuova Costituzione


La bozza di Costituzione voluta dal Presidente Kais Saied comprime i poteri del Parlamento e dell'apparato giudiziario. Nel weekend centinaia di persone hanno manifestato a Tunisi

La bozza di Costituzione voluta dal Presidente Kais Saied comprime i poteri del Parlamento e dell’apparato giudiziario. Nel weekend centinaia di persone hanno manifestato a Tunisi

Centinaia di persone hanno manifestato nel finesettimana a Tunisi, capitale della Tunisia, per protestare contro la bozza di Costituzione proposta dal Presidente Kais Saied, che lunedì verrà sottoposta a referendum. La Costituzione assegna ampi poteri al Presidente, comprimendo quelli del Parlamento e dell’apparato giudiziario: secondo i critici, qualora venisse approvata, provocherà un cambio di sistema politico nel Paese.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €35

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €15

- Advertisement -spot_img

Cina: l’anno del Drago si presenta turbolento

Germania: la debacle dei partiti al governo

Colombia: la rottura di Petro con Israele

Il confine tra le due Coree torna caldissimo

Argentina: Javier Milei e la sua shock-therapy

rivista di geopolitica, geopolitica e notizie dal mondo