spot_img

Argentina: bomba a orologeria


Il nostro corrispondente in America Latina ci racconta la difficile relazione tra il Fondo monetario e il Governo argentino, che si sente perseguitato. Ma forse è anche un problema di classe dirigente "porteña"

Il nostro corrispondente in America Latina ci racconta la difficile relazione tra il Fondo monetario e il Governo argentino, che si sente perseguitato. Ma forse è anche un problema di classe dirigente “porteña”

L’economia dopo il coronavirus sarà caratterizzata da un grande debito pubblico, ha scritto Mario Draghi nella famosa lettera al Financial Times.  Qui in America Latina, uno dei Paesi più gravati dal debito è l’Argentina. E ci sono delle importanti novità, come vedremo tra un attimo.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img