spot_img

Cina: brutto colpo per la diplomazia dei vaccini


La dichiarazione delle autorità cinesi sulla scarsa efficacia dei loro vaccini getta un'ombra sulla campagna di esportazioni di Pechino. Intanto la rivale India aiuta il Paraguay (e Taiwan)

La dichiarazione delle autorità cinesi sulla scarsa efficacia dei loro vaccini getta un’ombra sulla campagna di esportazioni di Pechino. Intanto la rivale India aiuta il Paraguay (e Taiwan)

“La Cina ha ammesso che i propri vaccini contro il Covid-19 hanno una bassa efficacia”. Sui media e sulle agenzie di stampa di mezzo mondo la notizia è stata battuta così. Pechino ha smentito e sta provando a porre riparo a quella che definisce una “totale incomprensione”, ma una certa dose di danno appare comunque irreparabile. Un colpo alla diplomazia del vaccino che il Governo della Repubblica popolare sta portando avanti da diverso tempo (eastwest ne aveva scritto qui) e con ottimi risultati, soprattutto nei Paesi in via di sviluppo. Il tutto accade, peraltro, mentre aumenta la competizione in materia vaccinale di rivali geopolitici come l’India.

Cosa è successo

Tutto nasce da una conferenza tenutasi a Chengdu sabato scorso. Gao Fu, direttore del Centro cinese per il controllo e la prevenzione delle malattie, ha affermato che la Cina sta esplorando la possibilità di mescolare diversi sieri anti coronavirus per aumentare l’efficacia di quelli esistenti, “che non è sufficientemente elevata”. Il giorno dopo, Gao ha detto di essere stato “completamente frainteso” e in un’intervista al Global Times, il tabloid in lingua inglese espressione del pensiero del Partito comunista cinese, ha sostenuto che si stesse riferendo alla situazione vaccinale globale. “I gradi di protezione di tutti i vaccini nel mondo è talvolta alta, talvolta bassa”, dice Gao. “Per questo, suggerisco di rivedere il processo di vaccinazione”. In particolare, Gao si riferisce alla possibilità di regolare il dosaggio, rivedere l’intervallo di tempo necessario tra le somministrazioni oppure aumentare il numero stesso di dosi da inoculare.

Quanto sono efficaci i vaccini cinesi?

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €35

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €15

- Advertisement -spot_img
rivista di geopolitica, geopolitica e notizie dal mondo