spot_img

Giappone, Kishida punta sulla revisione strategica della sicurezza


L’ultima volta che il Paese ha aggiornato la propria strategia securitaria era il 2013. Oggi la nuova realtà impone il rafforzamento delle capacità missilistiche di difesa

L’ultima volta che il Paese ha aggiornato la propria strategia securitaria era il 2013. Oggi la nuova realtà impone il rafforzamento delle capacità missilistiche di difesa

Mercoledì il Primo Ministro del Giappone, Fumio Kishida, ha tenuto il suo primo Consiglio sulla sicurezza nazionale: si tratta di una riunione con il capo di gabinetto e con i Ministri di Esteri, Difesa, Finanze e Sicurezza economica, durante la quale si è discusso della revisione della strategia securitaria giapponese e del suo adeguamento alle nuove realtà.

Cosa pensava il Giappone otto anni fa

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €35

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €15

- Advertisement -spot_img

Cina: l’anno del Drago si presenta turbolento

Germania: la debacle dei partiti al governo

Colombia: la rottura di Petro con Israele

Il confine tra le due Coree torna caldissimo

Argentina: Javier Milei e la sua shock-therapy

rivista di geopolitica, geopolitica e notizie dal mondo