spot_img

Nagorno Karabakh, Erdogan: inaccettabile la richiesta dell’Osce


Nagorno Karabakh: l'Armenia accoglie l'appello del Gruppo di Minsk dell'Osce al cessate-il-fuoco. Per Erdogan la richiesta è "inaccettabile"

Nagorno Karabakh: l’Armenia accoglie l’appello del Gruppo di Minsk dell’Osce al cessate-il-fuoco. Per Erdogan la richiesta è “inaccettabile”

Una manifestazione della Federazione giovanile armena su quello che sta accadendo nella regione separatista del Nagorno Karabakh, fuori dal Consolato Generale dell’Azerbaijan a Los Angeles, California, Stati Uniti, 30 settembre 2020. REUTERS/Mike Blake

Ieri l’Armenia si è detta pronta a collaborare con l’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (Osce) per ristabilire il cessate-il-fuoco nel Nagorno Karabakh, il territorio conteso nel Caucaso meridionale dove da quasi una settimana sono ricominciati gli scontri con l’Azerbaijan.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

La Nato guarda a est ma abbandona il Mediterraneo

Prove di disgelo tra Corea del Sud e Giappone

I media e la loro influenza sulla nostra percezione del mondo