spot_img

La Cina nega test nucleari con un missile ipersonico


In Occidente cresce la preoccupazione rispetto all’arsenale nucleare cinese. Si chiede maggiore trasparenza sulla strategia portata avanti

In Occidente cresce la preoccupazione rispetto all’arsenale nucleare cinese. Si chiede maggiore trasparenza sulla strategia portata avanti

Nessun missile ipersonico nucleare, bensì un mezzo per le esplorazioni spaziali con tecnologia già usata da altre nazioni. Zhao Lijian, tra i portavoce del Ministero degli Esteri della Cina, getta acqua sul fuoco rispetto al report del Financial Times che annunciava un test missilistico, potenzialmente nucleare, con la capacità di orbitare attorno al globo terrestre ad altitudini inferiori rispetto ai missili balistici, potendo cambiare rotta, sfruttando la tecnologia ipersonica.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €35

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €15

- Advertisement -spot_img

Cina: l’anno del Drago si presenta turbolento

Germania: la debacle dei partiti al governo

Colombia: la rottura di Petro con Israele

Il confine tra le due Coree torna caldissimo

Argentina: Javier Milei e la sua shock-therapy

rivista di geopolitica, geopolitica e notizie dal mondo