spot_img

Energia

Colombia: il Presidente Petro punta su “petrolio zero”

La “via colombiana all’economia verde” continua ad attirare l’attenzione internazionale. La strada è in salita, ma non è escluso che Petro decida di dare una svolta radicale al proprio progetto di abbandonare i combustibili fossili e di portarlo a compimento

Novergia: le contraddizioni della leadership green

La “batteria verde” d’Europa produce (e vende) il 2% del greggio mondiale e il 3% del gas naturale, da questi dipende il 15%–20% del Pil norvegese. E’ anche il maggiore donatore del fondo per l’Amazzonia e investe per ridurre le emissioni di CO2 (interne) di almeno il 55% entro il 2030

Automotive: la svolta verde della Ue

Le regole del maxi-piano green si calano nella quotidianità – il regolamento sui nuovi standard di auto e furgoni – e l’ambizione emissioni zero che aveva messo (quasi) tutti d’accordo all’inizio si ritrova sotto un fuoco di fila

La tigre asiatica che non t’aspetti

Puntando sull’innovazione e su una prudente cooperazione regionale, l’Uzbekistan nel 2022 è passato da 86° a 82° nell’Indice Globale dell’Innovazione e tra i primi in Asia centrale. In un solo anno, le compagnie uzbeke che hanno superato il milione di dollari di fatturato sono passate da 5mila a 26mila

Energia nucleare: intervista al fisico Luca Romano  

Nel suo libro “L’avvocato dell’atomo”, l’autore ridimensiona lo spettro del nucleare e lo include tra le fonti di energia da considerare nell’ambito della lotta al cambiamento climatico

Spagna e Portogallo: energia, l’eccezione Iberica

Il successo del piano di risparmio energetico in Spagna e Portogallo, il corridoio mediterraneo per l’idrogeno verde e l’accordo sul price cap sul gas in Europa

Australia: le rotte dell’oro azzurro

L’evoluzione dello scacchiere geoeconomico e i riposizionamenti nella catena dell’approvvigionamento energetico globale aprono grandi opportunità per le esportazioni del GNL australiano. È pronta Canberra?

Net Zero: la nostra miopia

Al fine di centrare gli obiettivi climatici, occorre un’importante trasformazione dell’attuale sistema energetico, a partire dalla sua componente chiave: la rete di distribuzione elettrica. L’innovazione deve essere industriale e politica

ULTIME NOTIZIE

Cambogia: democrazia ma senza opposizione

COP 28: Green New Deal for Future

Grecia: i diritti civili vincono contro la scomunica

rivista di geopolitica, geopolitica e notizie dal mondo