spot_img

Perché l’invio di truppe Usa in Europa dell’est non è una svolta


L'amministrazione Biden ha approvato l'invio di soldati americani in Germania, Polonia e Romania per proteggere l'Europa da una possibile invasione della Russia. Ma gli Stati Uniti restano concentrati sull'Indo-Pacifico...

L’amministrazione Biden ha approvato l’invio di soldati americani in Germania, Polonia e Romania per proteggere l’Europa da una possibile invasione della Russia. Ma gli Stati Uniti restano concentrati sull’Indo-Pacifico…

Mercoledì il Presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha approvato l’invio di circa tremila soldati americani in Germania, Polonia e Romania per aumentare il deterrente militare europeo nei confronti della Russia, che ha schierato oltre centomila truppe lungo il confine con l’Ucraina e creato preoccupazione per una possibile invasione.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €35

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €15

- Advertisement -spot_img

Al via la campagna elettorale in Messico

Cambogia: democrazia ma senza opposizione

COP 28: Green New Deal for Future

rivista di geopolitica, geopolitica e notizie dal mondo