spot_img

Vaccino Covid: Ue cruciale per la campagna vaccinale


Il 2021 spazzerà via il Covid solo se sapremo gestire la campagna vaccinale meglio di come abbiamo gestito la resistenza al contagio. L'Ue sta svolgendo un ruolo chiave

Il 2021 spazzerà via il Covid solo se sapremo gestire la campagna vaccinale meglio di come abbiamo gestito la resistenza al contagio. L’Ue sta svolgendo un ruolo chiave

Con il 2021, che tutti ci auguriamo migliore del peggiore anno della nostra storia recente, la nostra attenzione si sposta dal conteggio dei contagi a quello dei vaccini, l’unica nostra speranza di uscire dall’incubo nel quale siamo precipitati il 31 dicembre del 2019, quando il Governo cinese ha comunicato ufficialmente all’Oms la presenza dell’epidemia Covid-19 in alcune regioni del proprio Paese. Trattandosi di materia tecnica, con impatti sulle nostre vite e finanche sui rapporti geopolitici, vale la pena impadronirci di qualche chiave di comprensione, anche per fugare visioni preconcette e populiste o qualunquiste, che animano sempre e soprattutto i nostri social media.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €35

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €15

- Advertisement -spot_img

Cina: l’anno del Drago si presenta turbolento

Germania: la debacle dei partiti al governo

Colombia: la rottura di Petro con Israele

Il confine tra le due Coree torna caldissimo

Argentina: Javier Milei e la sua shock-therapy

rivista di geopolitica, geopolitica e notizie dal mondo