spot_img

libano

Libano: 4 giornate di combattimento nei campi palestinesi

Circa 200.000 Palestinesi, discendenti di coloro che fuggirono da Israele durante la guerra del 1948, vivono in Libano come rifugiati. Condizioni invivibili e faide interne rendono questi 12 campi una scena di violenza regolare tra fazioni rivali che si contendono il potere.

Libano: instabilità permanente

Il Paese è senza Presidente da oltre sei mesi e ieri è fallito il dodicesimo tentativo di raggiungere il quorum per l’elezione di uno dei candidati. In base al complesso accordo di condivisione del potere, il presidente del Libano deve essere un cristiano maronita, il presidente del parlamento un musulmano sciita e il primo ministro un sunnita

Russia/Ucraina: mercenari a 350 dollari al mese

Putin recluta milizie palestinesi da mandare in Ucraina nei campi profughi in Libano e in Siria, dove le condizioni di vita sono terribili e le prospettive del futuro inesistenti. Il reclutamento avverrebbe in collaborazione con l’organizzazione di Hezbollah, con sede in Libano e sostenuta dall’Iran

Libano: un Paese fuori controllo

In tre anni la valuta libanese ha perso il 98% del proprio valore. L’associazione delle banche mette in guardia il Paese contro un piano di distruzione del settore bancario da parte di un gruppo di mercenari e accusa lo Stato di avere speso più di 20 miliardi di dollari di fondi di emergenza del FMI a sostegno del contrabbando

Israele: la destra di Netanyahu ha vinto le elezioni. A rischio l’accordo con il Libano

Una vittoria che potrebbe rivelarsi amara per i libanesi, per i palestinesi, gli arabo-israeliani e i cittadini d’Israele che credono nella democrazia

Libano, dopo l’accordo con Israele Hezbollah ferma la mobilitazione contro lo Stato ebraico

L’annuncio da parte di Nasrallah, leader del partito sciita. Israele al voto la prossima settimana, Netanyahu contro il dialogo con Beirut: se vincerò, nessun obbligo verso l’accordo firmato dal Pm Lapid

Israele e Libano, accordo storico sui confini marittimi e sul gas

Dopo un’estenuante trattativa durata due anni i due Paesi raggiungono l’intesa: per Beirut la possibilità di riscattarsi dalla crisi economica e sociale. Si apre una nuova fase nei rapporti bilaterali

Israele e Libano sempre più vicini all’accordo sul confine marittimo: in ballo l’estrazione di gas nel Mediterraneo Orientale

Il lavoro diplomatico degli Stati Uniti agevola il raggiungimento di un agreement che porterebbe a Beirut risorse di fondamentale importanza. In arrivo il carico di grano dall’Ucraina

Libano, una soluzione ai problemi energetici con l’Arab Gas Pipeline

La conduttura trasporterà il gas egiziano nel Paese dei cedri tramite Giordania e Siria. Ok degli Stati Uniti, nessuna conseguenza per Beirut

Operazione Libano 4

Uno Stato prossimo al fallimento, dove le tensioni interne possono riesplodere da un momento all’altro. Un’azione internazionale decisa, coerente e duratura può salvarlo, e l’Italia ha dimostrato di poter dare molto sul campo libanese

ULTIME NOTIZIE

Cambogia: democrazia ma senza opposizione

COP 28: Green New Deal for Future

Grecia: i diritti civili vincono contro la scomunica

Israele/Palestina: la guerra del gas

rivista di geopolitica, geopolitica e notizie dal mondo